Εμφάνιση αναρτήσεων με ετικέτα Lorenzo Prezzi. Εμφάνιση όλων των αναρτήσεων
Εμφάνιση αναρτήσεων με ετικέτα Lorenzo Prezzi. Εμφάνιση όλων των αναρτήσεων

Σάββατο, 21 Σεπτεμβρίου 2019

ORTODOSSIA RUSSA: FINALE COL BOTTO

 
di: Lorenzo Prezzi
Sembra più un collasso che non l’esito ordinato di un percorso. La decisione dell’arcidiocesi (eparchia) di tradizione russa in Europa occidentale di collocarsi sotto l’obbedienza canonica del patriarcato di Mosca era prevedibile (L. Prezzi, Ortodossia: Parigi passa a Mosca), ma la modalità con cui è avvenuta ha il sapore di un finale precipitoso proprio dei racconti polizieschi.

Σάββατο, 10 Αυγούστου 2019

L’IMPROBABILE AUTOCEFALIA NEI BALCANI

 
di: Lorenzo Prezzi
La propagazione tellurica provocata dal riconoscimento di autocefalia alla Chiesa ortodossa ucraina da parte di Costantinopoli (cf. SettimanaNews: L’Ortodossia, Ucraina e Parigi) e dal conflitto fra il patriarca di Mosca e quello del Fanar (Costantinopoli) ha messo in fibrillazione i luoghi di frizione fra le comunità, anche al di là del confronto fra i due patriarcati.

Τρίτη, 30 Ιουλίου 2019

L’ORTODOSSIA, L’UCRAINA E PARIGI

di: Lorenzo Prezzi, 
Il clamoroso risultato elettorale in Ucraina a vantaggio della formazione politica del neo-presidente Volodymyr Zelensky (21 luglio) e l’assemblea straordinaria dell’eparchia della Chiesa ortodossa di tradizione russa in programma a Parigi il 7 settembre prossimo sono eventi non comparabili.

Τετάρτη, 26 Ιουνίου 2019

UCRAINA E ORTODOSSIA: INDOMABILE FILARETE

filarete
di: Lorenzo Prezzi

La nuova Chiesa ortodossa ucraina autocefala è in crescenti difficoltà e minaccia di implodere, mentre, sul versante dell’Ortodossia mondiale, i timidi segnali di ricucitura dopo la frattura Mosca-Costantinopoli vanno proseguendo.

Παρασκευή, 28 Σεπτεμβρίου 2018

ORTODOSSIA: LO SCISMA SLAVO-ELLENICO?


di: Lorenzo Prezzi, settimananews
Nell’incomprensibile disattenzione dei media e delle Chiese d’Occidente si sta consumando uno scisma dalle proporzioni storiche. A partire dall’autocefalia ucraina, attualmente in costruzione, si attende la frattura fra le Chiese ortodosse di ceppo slavo rispetto a quelle di orientamento ellenico.